Molti amanti del settore automobilistico, cercano auto d'epoca veloci.

Possedere un'auto d'epoca veloce conviene: un po' per il suo fascino probabilmente vintage, un po' per la bellezza dello stile di guida sportivo, puro e senza controlli elettronici, un po' per i costi ridotti - tassa di proprietà e assicurazione - nel mantenere un'auto d'epoca rispetto a un veicolo di nuova produzione.

Tra le auto vecchie veloci, c'è la quasi sconosciuta Charade GTti. Il piccolo razzo - chiamata anche poketrocket dagli amanti - è figlio della Casa automobilistica Daihatsu.

Charade GTti auto d'epoca veloce

È erede di un'auto d'epoca da rally e ha un cuore molto speciale: la Charade GTti adotta un motore 1000 turbo (per la precisione 993 cm3) a tre cilindri, erogante 101 CV.

La Daihatsu Charade GTti è classificabile come auto d'epoca veloce, poiché è in grado di raggiungere una velocità di 185 km/h e di accelerare da 0 a 100 km/h in poco più di 8 secondi.

Attualmente, in Italia, circolano su strada soltanto una trentina di Charade GTti.

Alla sua uscita, la Charade GTti aveva un prezzo di vendita molto alto, che poi è andato abbassando via via nel corso degli anni. Ai nostri giorni, però, non è così semplice entrare in possesso di questo gioiellino poiché le Charade GTti in vendita sono rare: basta fare una ricerca su un qualsiasi sito internet di annunci per capire che, per comprare una Charade GTti, è necessaria molta fortuna.

Per questo, vista la rarità del modello, il prezzo del pocket rocket di Casa Daihatsu è destinato ad aumentare nei prossimi anni. Qualunque collezionista di auto d'epoca farebbe bene ad acquistarne una Charade GTti adesso, entrando così in possesso di una vettura unica nel suo genere, che detiene il primato di avere il primo motore della storia, installato su una vettura di serie, a superare la soglia di 100 CV/L.

Ti è piaciuta questa pagina? Aiutaci a farla conoscere :)
Pin It

Questo sito utilizza cookie per migliorare l'esperienza di navigazione ed i serivizi offerti.
I cookie ed il loro utilizzo, gestito secondo la normativa GDPR e spiegato in dettaglio nell'apposita pagina, sono accettati automaticamente se scegli di continuare a navigare questo sito.