Molti amanti del settore automobilistico, cercano auto d'epoca veloci.

Possedere un'auto d'epoca veloce conviene: un po' per il suo fascino probabilmente vintage, un po' per la bellezza dello stile di guida sportivo, puro e senza controlli elettronici, un po' per i costi ridotti - tassa di proprietà e assicurazione - nel mantenere un'auto d'epoca rispetto a un veicolo di nuova produzione.

Tra le auto vecchie veloci, c'è la quasi sconosciuta Charade GTti. Il piccolo razzo - chiamata anche poketrocket dagli amanti - è figlio della Casa automobilistica Daihatsu.

Charade GTti auto d

In pochissimi la conoscono ma, tra loro, tutti la amano.

È la Daihatsu Charade GTti, che con i suoi pregi e difetti, ha conquistato il cuore di molti possessori di auto d'epoca.

Senza dubbio ormai un'auto da collezione, la Charade GTti è stata la prima vettura commerciale ad installare un motore inferiore a 1000 cm3 che superava i 100 cv di potenza.

In produzione dal 1987 al 1993, questa è divenuta ormai un'auto rara e ricercata.

A fine 2017, in Italia, il numero di esemplari di Charade GTti era esattamente 172, di cui solo una trentina circa era effettivamente circolante.

Charade GTti auto da collezione

L'utilizzo dei cookie è accettato automaticamente se si continua a navigare questo sito.